0004 Repertorio

CONSIGLIO DI STATO; Sezione V; 21 luglio 2015 n. 3597

ELEZIONI – ELEZIONI EUROPEE – SEGGI SPETTANTI ALL’ITALIA IN SENO AL PARLAMENTO EUROPEO – CRITERIO DI CALCOLO

ELEZIONI – ELEZIONI EUROPEE – ELEZIONI DEI MEMBRI – SISTEMA DI RAPPRESENTANZA – DEFINIZIONE

Ai sensi dell’art. 2 commi 3 e 4, l. 24 gennaio 1979, n. 18, recante «Elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia», con decreto del Presidente della Repubblica da emanarsi contemporaneamente al decreto di convocazione dei comizi elettorali, viene assegnato il numero di seggi complessivamente spettanti all’Italia in seno al Parlamento europeo, e tale numero viene calcolato in proporzione alla popolazione residente in ogni circoscrizione sulla base dei risultati dell’ultimo censimento ISTAT: i seggi sono quindi ripartiti tra le cinque circoscrizioni elettorali in cui è suddiviso il territorio nazionale.

Relativamente alle elezioni dei membri del Parlamento europeo l’ordinamento comunitario ha previsto un sistema di rappresentanza che, pur conservando un carattere sostanzialmente proporzionale, opera su due distinti livelli, bilanciandoli: da un lato il rispetto del principio di rappresentanza territoriale proporzionale, inteso come rapporto tra cittadini e parlamentari eletti; dall’altro, il principio di proporzionalità politica nel riparto dei voti. I due profili possono e devono dunque trovare coerente applicazione nelle distinte fasi del procedimento elettorale, tanto nella fase preliminare di assegnazione dei seggi a livello nazionale o circoscrizionale (dove prevale la proporzionalità territoriale), con la salvaguardia del rapporto di rappresentanza elettore-candidato, quanto in quella successiva di votazione e concreta distribuzione dei seggi (espressione di proporzionalità politica), con un riparto dei medesimi in modo proporzionale, ma nel rispetto dei seggi predeterminati per ciascuna circoscrizione; pertanto la scelta di dare rilievo anche al profilo territoriale, conciliando le due fondamentali e concorrenti esigenze, è non solo perfettamente coerente con i principi costituzionali nazionali, ma anche in linea con la normativa comunitaria.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi