0004 Repertorio

CONSIGLIO DI STATO; Sezione VI; 15 settembre 2015 n. 4299

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – GIUDIZIO DI OTTEMPERANZA – COMMISSARIO AD ACTA – NATURA GIURIDICA – AUSILIARIO DEL GIUDICE – ATTI DEL COMMISSARIO – CONTESTAZIONE – RECLAMO

In considerazione della natura giuridica del commissario ad acta quale ausiliario del giudice, il reclamo è l’unico mezzo processuale che l’ordinamento consente (almeno per chi è stato parte del giudizio conclusosi con il giudicato) per contestare gli atti del commissario ad acta, a prescindere dalla maggiore o minore ampiezza della discrezionalità di cui dispone nell’esecuzione del giudicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi