0004 Repertorio

CONSIGLIO DI STATO; Sezione IV; 11 giugno 2015 n. 2866

UNIONE EUROPEA – SISTEMA GIURISDIZIONALE – SENTENZE – AZIONE DI OTTEMPERANZA EX ART. 112 C.P.A. – PROPOSIZIONE – ESCLUSIONE – RATIO

Le pronunce della Corte europea dei diritti dell’uomo non figurano tra i titoli per la cui esecuzione può essere proposta, ai sensi dell’art. 112 c.p.a., l’azione di ottemperanza e ciò non solo perché non può dedursi un ampliamento della nozione evincibile dalla lettera d) del comma 2 del suddetto articolo solo per ragioni storiche e sistematiche, ma soprattutto perché gli strumenti di adeguamento a decisioni di giudici non nazionali trovano compiuta regolamentazione in altri settori dell’ordinamento (e in generale dalla legge 31 maggio 1995, n. 218, recante «Riforma del sistema italiano di diritto internazionale privato» che, all’art. 2, fa rinvio ai modi di applicazione delle diverse convenzioni internazionali).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi