0004 Repertorio

TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE Toscana; 24 agosto 2015 n. 1168

GIURISDIZIONE CIVILE – GIURISDIZIONE ORDINARIA E AMMINISTRATIVA: DETERMINAZIONE E CRITERI – DIRITTI SOGGETTIVI E INTERESSI LEGITTIMI – RISARCIMENTO DEL DANNO DERIVANTE DA ANNULLAMENTO LEGITTIMO DI CONCESSIONE EDILIZIA

Le controversie aventi ad oggetto il risarcimento del danno derivante dal legittimo annullamento in autotutela della concessione edilizia rientrano nella giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo. Invero, pur trattandosi di pregiudizio causato da provvedimento favorevole (la concessione edilizia poi autoannullata), l’unica differenza rispetto all’ipotesi dell’azione risarcitoria proposta a causa dell’adozione del provvedimento sfavorevole è costituita dalla necessità di accertare anche la sussistenza di un affidamento incolpevole in capo al privato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi