0004 Repertorio

TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE Abruzzo; 21 maggio 2015 n. 398

APPALTI – CONTRATTI DELLA PA – SERVIZI – RINEGOZIAZIONE – IN LUOGO DI AFFIDAMENTO PREVIO CONFRONTO CONCORRENZIALE – ILLEGITTIMITÀ

È precluso alla stazione appaltante procedere all’affidamento senza un confronto concorrenziale di appalto di servizi a mezzo di una rinegoziazione dai contenuti novativi di rapporto già in essere.

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – RISARCIMENTO DEL DANNO – DOMANDA – AMMISSIBILITÀ – CONDIZIONI

La domanda di risarcimento del danno va respinta nel caso in cui la parte ricorrente non abbia assolto debitamente l’onere di provare, anche in via presuntiva, l’esistenza di elementi oggettivi, dai quali desumere, in termini di certezza o di elevata probabilità e non di mera potenzialità, l’esistenza di un pregiudizio economicamente valutabile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi