0004 Repertorio

CORTE DI CASSAZIONE; Sezione V Penale; 30 luglio 2015 n. 33774

SOCIETÀ E IMPRESE – FALSE COMUNICAZIONI SOCIALI – RIFORMA DEL 2015 – ELIMINAZIONE DAL NOVERO DELLA RILEVANZA PENALE DELLE ATTIVITÀ VALUTATIVE – CONSEGUENZE IN TEMA DI BANCAROTTA IMPROPRIA – artt. 2621 e ss. c.c.; art. 223 l.f.; art. 2 c.p.

In tema di bancarotta impropria da reato societario, di cui all’articolo 223, comma 2, numero 1, della legge fallimentare, l’entrata in vigore della legge n. 69 del 2015 – che ha riformulato gli articoli 2621 e 2622 del codice civile, eliminando l’inciso «ancorché oggetto di valutazioni» – ha determinato una parziale abolitio criminis, escludendo dall’ambito della rilevanza penale le condotte che si sostanzino in un’attività «valutativa».

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi