Il Programma

Il programma è articolato in sei moduli e dodici sezioni in cui gli argomenti sono trattati in modo interdisciplinare, in modo da cogliere gli elementi di condivisione e distinzione tra le singole materie.

Primo Modulo: TEORIA GENERALE

01.- Introduzione ai fondamentali

Le fonti; il principio di legalità; il concorso apparente di norme; la soggettività giuridica; i rapporti giuridici e le posizioni giuridiche soggettive; il fatto e l’atto giuridico; la certezza nei rapporti giuridici; la funzione giurisdizionale; la giurisdizione ed i presupposti processuali; l’azione civile; le azioni nel processo penale; le azioni nel processo amministrativo; il rapporto processuale; il litisconsorzio; il mutamento delle parti nel processo; l’azione di classe a tutela del consumatore; l’azione di classe contro la pubblica amministrazione; il dovere decisorio ed il giudicato; la difesa nel processo; le prove; gli atti e le nullità; l’autodichia.

Secondo Modulo: IL PROCESSO

02.- La cautela

La tutela anticipatoria; il processo cautelare in generale; i singoli rimedi cautelari.

03.- La cognizione

Le indagini preliminari; l’introduzione del processo; l’istruzione; la decisione; la tutela interinale; le vicende anomale del processo; le impugnazioni; i riti speciali.

04.- L’esecuzione

L’esecuzione nelle tre giurisdizioni.

05.- La volontaria giurisdizione

La volontaria giurisdizione; la prevenzione.

Terzo Modulo: LA PERSONA FISICA ED IL RAPPORTO GIURIDICO

06.- I soggetti

La capacità giuridica; la capacità di agire; l’imprenditore; la pubblicità camerale; lo statuto delle professioni; la responsabilità patrimoniale; le cause legittime di prelazione; la fideiussione; i mezzi di conservazione della garanzia patrimoniale; il fallimento; l’imputabilità e la recidiva; le successioni in generale; le successioni legittime; la divisione ereditaria; il patto di famiglia.

07.- Le posizioni giuridiche assolute

I diritti della personalità; i beni; la pubblicità immobiliare; l’azienda; la proprietà; i diritti reali di godimento; i modi di acquisto; la comunione e il condominio; il possesso.

08.- Le posizioni giuridiche relative

La famiglia; la struttura del rapporto obbligatorio; l’adempimento; i modi di estinzione diversi dall’adempimento; la novazione soggettiva; la cessione del credito; i rapporti obbligatori tipici; il pagamento con surrogazione; la mora del creditore; il potere amministrativo e la discrezionalità; l’interesse legittimo.

Quarto Modulo: IL FATTO GIURIDICO

09.- I comportamenti antigiuridici

Le posizioni giuridiche soggettive presupposte; l’inadempimento; il silenzio inadempimento; il fatto illecito; l’abuso del diritto; la tipicità; la lesività; il concorso di reati; l’antigiuridicità; il dolo, la preterintenzione, la colpa e la responsabilità oggettiva; il reato putativo e il reato impossibile; il tentativo; il concorso di persone nel reato; l’illecito amministrativo e disciplinare; le sanzioni; la commisurazione della pena; le cause di estinzione del reato; le cause di estinzione della pena; la responsabilità amministrativa degli enti.

10.- I fatti leciti

La gestione degli affari altrui; il pagamento dell’indebito; l’arricchimento senza causa; la prescrizione e la decadenza.

Quinto Modulo: GLI ATTI GIURIDICI

11.- Il contratto ed il provvedimento amministrativo

Gli atti giuridici; le promesse unilaterali; le dichiarazioni ricognitive; i titoli di credito; il testamento; l’autonomia negoziale; la concorrenza; il consenso; la formazione progressiva; la causa; l’oggetto; il contenuto; l’azione amministrativa; l’accesso agli atti; la partecipazione al procedimento; la semplificazione; il silenzio significativo; il provvedimento amministrativo; la condizione; la clausola penale; la caparra; l’interpretazione e l’esecuzione del contratto; il recesso; la rappresentanza; il contratto per persona da nominare; la cessione del contratto; il contratto a favore di terzo; la simulazione; la fiducia; l’efficacia del provvedimento; le invalidità in ambito civile e amministrativo; i controlli; l’autotutela; la vendita; il mandato; l’appalto e il contratto d’opera; il contratto di lavoro; l’agenzia e la mediazione; il pubblico impiego; la transazione e il negozio di accertamento; la donazione; i contratti socialmente tipici; l’espropriazione; i servizi pubblici; le concessioni; i contratti pubblici.

Sesto Modulo: I SOGGETTI GIURIDICI

12.- Gli enti a formazione negoziale o provvedimentale

I soggetti a scopo di lucro; i soggetti a scopo mutualistico; i soggetti a scopo ideale; l’aggregazione dei soggetti giuridici; gli enti pubblici; le altre forme di organizzazione della p.a.; le autorità indipendenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi